Pan dolce di San Francesco

Pan dolce di San Francesco

Pan dolce di San Francesco

Pane di San Francesco via pensieriepasticci.it

Il Pan dolce di San Francesco (o pagnotta francescana), tipica della zona di Assisi è facile da trovare ancora preparata secondo l’antica ricetta, risalente all’epoca in cui visse il Santo.

È una tradizione delle principali ricorrenze religiose e si trovava nella tavola di tutte le case dell’Italia centrale e somiglia al pane con l’uvetta toscano e al pandolce genovese. L’ingrediente principale è l’uva sultanina ma a volte è arricchito con delle mandorle e, in Umbria, viene spesso abbinato al “vino di San Francesco” che è un vino liquoroso molto simile al vinsanto Toscano.

Ingredienti

  • 250 gr di farina per dolci
  • 50 gr di strutto
  • 70 gr di miele millefiori
  • 1 tuorlo d’uovo (per 500 gr di farina 1 uovo intero)
  • 50 gr di lievito madre
  • 50 gr di latte di mandorla
  • 1 pizzico di sale
  • Buccia di limone o arancia
  • 30 gr di uvetta
  • 30 gr di mandorle e nocciole
  • 30 gr di scorza di arancia

Procedimento

  1. Scogliete il lievito con un po’ di latte, aggiungete metà della farina, mescolate, coprite la ciotola con della pellicola e lasciate riposare per un paio d’ore.
  2. Mettete poi a bagno l’uvetta, quindi lavatela e poi tamponatela con la carta da cucina.
  3. Trascorso il tempo, versate il lievito nella ciotola e lavorando a mano aggiungete il resto della farina.
  4. Mescolando unite l’uovo, il miele, la buccia dell’agrume grattugiata, lo strutto a tocchetti e impastate.
  5. Formate una palla e lasciate riposare per 30 minuti, poi lasciate riposare per altre 8 ore.
  6. Trascorso il tempo, fate una croce sulla pagnotta e infornatela nel forno caldo a 180° per circa 30-40 minuti (se aumentate le dosi il tempo di cottura aumenta).
  7. Sfornate e fate raffreddare.

Rispondi