8 Aprile 2021
Veduta del piazzale antistante la pieve di Sant'Appiano, Barberino Tavarnelle

Il giallo del Santo “senza nome” – parte 3

La toponomastica: Sancta ad Planum L’evangelizzatore della Val d’Elsa, a detta di un pievano del secolo scorso, Mons. Ferradino Fiorini, non avrebbe dato il nome alla chiesa, bensì lo avrebbe ricevuto dal luogo stesso: Sancta ad planum → Sant’Alpiano → Sant’Appiano, che significa: “le cose sacre sul piano”, con riferimento a un sacello o tempio pagano in posizione rilevante dal […]
1 Aprile 2021
Chiesa di Sant'Appiano con urna del santo ai piedi dell'altare

Il giallo del Santo “senza nome” – parte 2

Anno 1605: la scoperta della cripta e delle reliquie di Sant’Appiano in Val d’Elsa Le notizie riguardanti il nuovo altare maggiore della pieve di Sant’Appiano si ricavano dal Libro di Ricordi del pievano Pier Francesco di Guccio Gucci da Firenze, in carica dal 1611, il quale narra di fatti accaduti al tempo del suo predecessore, Don Francesco Muzzi da Poggibonsi. […]
25 Marzo 2021
Le colonne di fronte alla chiesa di Sant'Appiano

Il giallo del Santo “senza nome” – parte 1

14 Gennaio 2021
Muratura in terra cruda

La terra cruda: una caratteristica della edilizia storica in Val d’Elsa

La terra cruda, questa sconosciuta Autunno 2002 Mi recai a Lucardo perché avevo avuto la segnalazione di alcune costruzioni con muri di terra.  Armato di macchina fotografica mi aggiravo tra le abitazioni quando una signora, che mi osservava un po’ incuriosita e un po’ intimorita dai miei sospetti giri attorno alle case, mi chiese che cosa stessi cercando. – “Buonasera […]
13 Dicembre 2020
Il borgo di Santa Lucia

La devozione per Santa Lucia a Barberino Tavarnelle

La storia di Santa Lucia martire L’impero romano aveva già cominciato il suo lungo declino, quando a Siracusa nacque una nobile fanciulla di nome Lucia, che abbracciò la fede cristiana nonostante le origini pagane della sua famiglia e del suo promesso sposo. La sua scelta fu coraggiosa e decise di donare tutta la sua dote ai poveri. Il fidanzato la […]
20 Novembre 2020

Il green man di Sant’Appiano

Il tipico visitatore occasionale che si ritrova a guidare per le panoramiche strade del Chianti, non si è fatto mancare una sosta presso una delle più affascinanti pievi del contado fiorentino: la pieve di Sant’Appiano. Non si può però dire che la strada percorsa sia quella principale, anzi, il visitatore si sarà imbattuto in almeno un paio di incroci con […]
26 Giugno 2020

C’è un castello nell’area della Pieve di San Pietro in Bossolo?

C’è un castello nell’area della Pieve di San Pietro in Bossolo? Si scaverà per capirlo Nell’incontro di domenica 28 giugno “La Vita sotto la Pieve” che si terrà appunto alla Pieve di San Pietro in Bossolo a Tavarnelle Val di Pesa si presenteranno le prossime indagini archeologiche che hanno come scopo indagare più approfonditamente le origini altomedievali di due siti […]
3 Novembre 2019
Sant'Appiano

Sant’Appiano: come visitare la Pieve romanica

Visita esclusiva alla Pieve di Sant’Appiano La tradizione vuole che Appiano sia stato l’evangelizzatore della valle tra il III ed il IV secolo d.C. e in effetti Sant’Appiano è una delle più antiche pievi della Valdelsa. Oggi, l’edificio si distingue per i suggestivi resti dei pilastri del Battistero esterno alla chiesa e già dalla facciata della Chiesa si possono facilmente […]
19 Maggio 2019

Palazzo Pretorio di Certaldo

Dove si trovava una delle residenze dei Conti Alberti, signori anche del Castello di Pogni e fondatori del castello di Semifonte, oggi è visitabile il Palazzo Pretorio di Certaldo. L’edificio più importante del centro medievale di Certaldo. Il palazzo, costruito nel periodo della vicenda di Semifonte, alla fine del XII sec. passò successivamente sotto il domini di Firenze. Nel corso […]
Sostienici